top of page
  • rainboweurope20

Sviluppare l'ascolto attivo, l'empatia e la fiducia con gli studenti

Lingua e paese della risorsa

Inglese, Italiano, scritto da AFP Patronato San Vincenzo (IT)


Titolo

Sviluppare l'ascolto attivo, l'empatia e la fiducia con gli studenti


Link alla risorsa e/o referenza dell’autore e/o fonte

Prof. Malanchini, Massimo


Tipo di risorsa (video, lezioni, etc.)

Modulo di formazione e materiale per la lezione con gli studenti


Link


Obiettivi

  • Comprendere che cos'è la comunicazione;

  • Comprendere i meccanismi della comunicazione verbale e non verbale;

  • Comprendere il significato di intelligenza emotiva ed empatia;

  • Comprendere il valore e il ruolo dell'empatia nella comunicazione;

  • Comprendere e riconoscere le differenze tra comunicazione diretta e comunicazione digitale.

Sintesi

L'Unione Europea sottolinea l'importanza di sviluppare le competenze civiche. Tra le competenze civiche elencate dall'UE ci sono:

  • comunicare: essere in grado di comunicare sentimenti, pensieri e idee;

  • collaborazione e partecipazione: essere in grado di collaborare con altre persone e coetanei e di gestire il conflitto;

  • agire in modo indipendente e responsabile: rispettare la mia idea e quella degli altri.

Queste competenze evidenziano uno stretto legame tra "parola", "espressione di sé" e "relazione" con altre persone/coetanei. Queste competenze sono importanti per essere e diventare cittadini dell'UE e per stimolare una cittadinanza attiva, in quanto consentono di incontrarsi, comunicare e conoscere gli altri in modo valido e rispettoso. Inoltre, essere consapevoli del "modo giusto" di comunicare aiuta le persone a contrastare i discorsi di odio e le discriminazioni e a prevenire l'uso improprio della comunicazione verbale, della comunicazione non verbale e del relativo simbolismo e dei prodotti mediatici (come foto e video).


Destinatari (tipo ed età degli studenti o altre informazioni utili)

Docenti della scuola professionale e della scuola superiore


Strumenti e materiali utili per lo svolgimento

Fogli lucidi, colori a tempera, chiodi, rotolo di carta, giornali e riviste, forbici, colla, palestra o aula (spazio aperto e ampio)


Parole chiave

Apprendimento teatrale, apprendimento non formale, comunicazione, empatia


Materia/ disciplina/ ambito di insegnamento

Trasversale alle materie


Tempo per lo svolgimento

Laboratorio di un giorno: 7 ore e 30 minuti (20 minuti di pausa al mattino, 1 ora di pausa per il pranzo, 20 minuti di pausa al pomeriggio).


Descrizione

Le attività previste nel workshop tengono conto dell'importanza del ruolo dell'intelligenza emotiva. Il valore dell'empatia è considerato un'abilità umana che ci aiuta ad essere connessi con gli altri e con le loro emozioni, condivise in modo sempre più mediato cognitivamente. L'obiettivo generale del corso di formazione è quello di avvicinare il più possibile i corsisti a un atteggiamento empatico o, almeno, di riconoscerne il ruolo fondamentale nella costruzione di relazioni sociali sane. Altri obiettivi della formazione:

  • aumentare l’abilità di comprendere i sentimenti altrui e la difficoltà della comunicazione non verbale a causa della "bolla della comunicazione digitale", cioè lo scambio e l'uso massiccio di messaggi digitali;

  • essere consapevoli della difficile identificazione dell'"e-sarcasmo" dall'"e-serio", dell'"e-freddo" dall'"e-formale", o dell'"e-occupato" dall'"e-arrabbiato", a causa della mancanza o dell'assenza di conoscenza della mente e della mentalità culturale altrui.

Il corso è un workshop di una giornata, che può essere utilizzato sia con gli insegnanti, sia con gli studenti.


Post correlati

Comments


bottom of page